Programma

Scarica:

Codice Colori: [Workshop] [Sessione Scientifica] [Sessione Plenaria]

Mercoledì 15 Aprile

Ora      
08:00Registrazione
08:30-10:30Sistema Duale: Modelli di Alternanza Scuola Lavoro e Apprendistato in corso di sviluppo sul territorio nazionaleUn uso avanzato di Moodle nella scuola digitaleDidattica per competenze in pratica: gli strumenti eSchooling per il docenteLe TIC per il CLIL: nuovi strumenti e pratiche per la formazione
[Aula 1-A][Aula 1-B][Aula 0-A][Aula 0-B]
09:00Inizio Welcome Coffee
[Aula Benvenuto]
10:45Benvenuto e apertura lavori a cura di Giovanni Adorni, chair e Daniela Rovina, AICA
11:15Relazione invitata: Studio ergo Lavoro a cura di Walter Rizzi, McKinsey & Company
11:45Panel: Studio ergo Lavoro – Dalla società della conoscenza alla società delle competenze, coordina: Giovanni Adorni, Chair DIDAMATICA 2015
13:15Pranzo Libero
[Aula Benvenuto]
14:00Relazione Invitata: Studio, Valutazione e Lavoro, Carmela Palumbo, MIUR
14:30Panel I: La valutazione delle competenze nell'istruzione attraverso la lente dei progetti digitali, Anna Brancaccio, MIUR
15:15Panel II: Sistemi ed Esperienze di valutazione delle competenze nella formazione, Claudio Demartini, Politecnico di Torino
16:00Incontro con i vincitori del Concorso WebTrotter, Paolo Schgor, AICA
16:15Pausa Caffè
16:30Esperienze Didattiche e di Cittadinanza Digitale ITecnologie per l’Inclusione ILe competenze digitali negli Istituti Comprensivi: ne parlano docenti ed espertiModelli di collaborazione fra istituzioni per l’eccellenza della scuola ligure digitale
[Aula 1-B][Aula 1-A]
17.30Tecnologie per l’Inclusione IIEsperienze Didattiche e di Cittadinanza Digitale II
[Aula 1-A] [Aula 1-B][Aula 5-M][Aula Benvenuto]
18:30Sessione Poster - Area della Registrazione Nota: tale sessione prosegue tutti i giorni nell'Area Registrazione
19:00Apericena


Govedì 16 Aprile

Ora      
08:30-09:30Percorsi e certificazioni professionalizzanti: Le scuole si raccontano IVoglio una Classe 2.0! Gli arredi, gli strumenti tecnologici, la
formazione secondo il modello EPICT… e i soldi?
e‐CFplus nella scuola. La nuova proposta AICA per gli indirizzi ITT e ITE Metodologie Didattiche I Amministrazione, Cittadinanza, Sicurezza Digitali Esperienze Didattiche e di Cittadinanza Digitale III
[Aula 1‐A][Aula 1‐B][Aula 0‐A]
09:30-10:30Metodologie Didattiche IITecnologie, Metodi, Strumenti e Piattaforme IEsperienza Didattiche e di Cittadinanza Digitale IV
[Aula 0‐B][Aula 5‐M][Benvenuto][Aula 1‐A][Aula 1‐B][Aula 0‐A]
10:30Pausa Caffè
10:45Relazione Invitata: Verso una nuova contaminazione fra scuola e impresa, Roberto Battaglia, Intesa S.Paolo [Aula Benvenuto]
11:15Panel: Alternanza Scuola Lavoro: Incontro tra scuole, studenti e aziende, Claudio Demartini, Comitato Naz. Sistema Duale [Aula Benvenuto]
13:00Pranzo Libero
14:00Relazione Invitata: La Buona Scuola Digitale, Francesco Luccisano , MIUR [Aula Benvenuto]
14:30Panel: Futuro delle competenze nello scenario digitale, Renzo Turatto, SNA [Aula Benvenuto]
16:00Pausa Caffè
16:15-17:15Formazione e Competenze Digitali IComputational TeachingMatematica e Scienze più SMART per l’Insegnamento e
l’Apprendimento
Competenze digitali per l’accessibilitàPP&S ‐ Syllabus e Certificazione nel Problem Posing & SolvingLe scuole si raccontano II
17:15-18:15Formazione e Competenze Digitali II
[Benvenuto][Aula 5‐M][Aula 1‐A][Aula 1‐B][Aula 0‐A][Aula 0‐B]
18:30-20:30Visite Guidate nel Centro Storico Nota: le visite sono limitate ad un max. di 60 persone previa
Registrazione sul sito


Venerdì 17 Aprile

Ora      
08:30-9:30Esperienze Didattiche e di Cittadinanza Digitale VImpariamo a realizzare un piccolo robot mobile educazionaleBig Data e modelli innovativi di insegnamento
con il Cognitive Computing
Nautico… perché Test center?Progettare e valutare esperienze didattiche basate su tecnologia, tra Cloud e Buona Scuola: il progetto Smart Cities EDOC@WORK3.0Provocazioni formative per cittadini geo‐consapevoli
09:30-10:30Esperienze Didattiche e di Cittadinanza Digitale VI
[Benvenuto][Aula 1‐A][Aula 1‐B][Aula 0‐A][Aula 0‐B][Aula 5‐M]
10:30Pausa Caffè
10:45Relazione Invitata: Dove va la tecnologia? Roberto Cingolani, Istituto Italiano di Tecnologia, Genova - [Aula Benvenuto]
11:15Panel: Competenze per le nuove frontiere: makers, additive manufacturing e oltre, Edoardo Calia, Istituto Superiore Mario Boella - [Aula Benvenuto]
13:15Pranzo Libero
14:15-15:15Tecnologie, Metodi, Strumenti e Piattaforme IITecnologie, Metodi, Strumenti e Piattaforme IIIRobotica educativa e creativa per i BESIl Modello Liguria come buona pratica di
coordinamento fra le classi digitali 2.0
15:15-16:15Tecnologie, Metodi, Strumenti e Piattaforme IVTecnologie, Metodi, Strumenti e Piattaforme V
[Benvenuto][Aula 5‐M][Aula 1‐A][Classe del Futuro c/o Scuola Garaventa‐Don Gallo dell’Istituto Comprensivo Centro Storico]
16:30Chiusura lavori Didamatica 2015 - [Aula Benvenuto]
17:00-19:00Visite Guidate nel Centro Storico Nota: le visite sono limitate ad un max. di 60 persone previa Registrazione sul sito


Tecnologie per l’Inclusione I    

  • V. Garzia, E. Girardi, M. Girardi, D. La Rocca, G. D’alimonte. Strumenti e metodologie per un’inclusione didattica e sociale di persone con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA)
  • F. Ravicchio, G. Trentin. Una variante del modello di Kirkpatrick applicata alla valutazione dei programmi formativi per formatori professionali
  • P. Di Bitonto, E. Pesare, T. Roselli, V. Rossano. Smart Learning Environment per l’empowerment del paziente
  • E. Gallucci. Storie sociali, Scratch e LEGO WeDo: un’interazione zampieri proficua
  • T. Armano, A. Capietto, N. Murru, R. Rossini, E. Tornavacca. Accessibilità e inclusività della matematica in percorsi formativi scolastici e aziendali
    Torna Su

    Esperienze Didattiche e di Cittadinanza Digitale I   
  • Muoio. L’e-learning per la formazione docenti della provincia di Cosenza: il corso “LIM e didattica inclusiva”
  • Del Fatto, R. Lena. eXtreme Apprenticeship e Learning by Doing: sperimentazione di nuovi metodi nella didattica delle Basi di Dati.
  • Palareti, F. Casadei. Tra storia e geografia amministrativa: cartografia informatizzata sugli appodiati dello Stato Pontificio
  • Gallea, R. Gallea. L’Informatica nella professione del Docente Un corso PON per l’e-Learning
  • Ghio. Un’esperienza didattica di flipped classroom per l’area storico-sociale
  • Clemente, A.E. Ena. Il gemellaggio elettronico per l’innovazione didattica
  • Steduto, N. Bellucci, F. Giuliani. Presentazione di un sistema di valutazione fattibilità̀ di progetti e-learning autoprodotti

Torna Su

Tecnologie per l’Inclusione II    

  • M. Gabelli, M.L. Gargiulo. Abilitazione informatica di adolescenti con deficit visivo e autismo mediante training psicoeducativo tifloinformatico.
  • V. Benigno, G. Caruso, F. Ravicchio, M. Repetto. G. Trentin. Spazi ibridi di apprendimento e inclusione socio‐educativa.
  • F. Curatelli, C. Martinengo. Mondi reali e virtuali per lo sviluppo cognitivo di ragazzi disabili.
  • M. Chiappini, L. Pandolfo. Nuove tecnologie e disabilità: progettazione di @‐bility per la ricerca di software didattici.
  • D. Natale. L’accessibilità del software: principi normativi e aspetti tecnologici.
  • C. Benedetti Cesare, G.Vagnarelli. Tutti uguali e non diversi.

Torna Su

Esperienze Didattiche e di Cittadinanza Digitale II    

  • G. Bassi, B. Lami, G.M. Scanu. Internetopoli, alla scoperta della Rete.
  • M. Occhioni. Statland ‐ La statistica in 3D.
  • F. Abbrescia, V. DeLuca, S. DiSanto, M.Palmisano, F.Quercia, F.Scagliola. NEroMix: una esperienza di workflow compositivo.
  • G. Dodero, V. Del Fatto, L. Barazzuol, A. Bersanetti, S. Bolliri, B. Caruso, A. Ferrante, C.S. Inguanta, R. Osti, G. Saba, A. Serra,P. Zanon. L’Extreme Apprenticeship funziona davvero.
  • M. Oreggia, F. Pozzi, A. Tacchella. Description of a robotics lab. experience to support students in choosing univ. Courses.
  • A. Drivet. I suggerimenti del polpo: otto indicazioni sul tema Dati e previsioni.

Torna Su


Poster

  • Ambrosetti. Del pensiero computazionale applicato alla didattica delle lingue classiche.
  • Arcella, A. Furlati. La scuola in cloud: il progetto Didanet verso l’identità digitale dello studente.
  • Belloni. Attraverso il bosco con Hansel e Gretel: un percorso di didattica della matematica con LIM, coding, robotica.
  • Bertazzo, A. Furlati. Bestr: la piattaforma per dare valore alle competenze, basata sugli Open Badges.
  • Borromeo. Interazione tra studenti in ambienti di apprendimento supportati da computer durante attività di p.solving.
  • Botturi, S. Corbino. European generations look AHEAD – Mobile travel storytelling for active ageing.
  • Castellano, N. Corriero, M.A. Tangaro, T. Delvino, G. Zaccheo, A. Roscino. Un Sistema Collaborativo e Distribuito basato sul Grid Computing per il Processo di Progettazione E-learning.
  • Cogliati. Classi 2.0 + S.O.A.P
  • Damiano, G. Cogliati. COMENIUS.
  • Ferrando, M. Dalmazzi. EDUTools: strumenti per rappresentare la conoscenza.
  • Giorgini, E. Parodi. CRe-AM project: roadmapping ICT in the creativity world.
  • Giorgini, E. Parodi, M. Vannucci. Mashup of creativity supporting services in learning environments.
  • Gregori Scelza. “Diritti ai diritti” Esperienza didattica innovativa.
  • Gregori Scelza. Impariamo con Edmodo.
  • Gregori Scelza. Pronti per il futuro.
  • Santi. Sviluppo di un ambiente di apprendimento tra pensiero computazionale e codifica.
  • Lissoni, V. Lonati, D. Malchiodi, M. Monga, A. Morpurgo, M. Torelli. Come cambiare la percezione dell’informatica nelle scuole secondarie?
  • Marconcini, F. Zampieri. DANTENET – Tra letteratura e nuove tecnologie.
  • Mastromatteo, G. Fornataro. L’alternanza scuola lavoro a supporto dello sviluppo di professionalità e competenze per il “Ragioniere Digitale”.
  • Mugnani. La gazzetta del C.L.A. 
  • Palomba, M. De Maio, M. Esposito, U. Matrone, A. Gambardella, A. Sabatino. L’utilizzo di applicazioni free per tablet e I-Pad per la didattica con ragazzi affetti da autismo.
  • Parodi, F.Giorgini. INTUITEL: Intelligent Tutoring Interface for Technology Enhanced Learning.
  • Parodi, F.Giorgini. weSPOT: Working Environment with Social and Personal Open Tools for inquiry based learning.
  • Pepe, P. Casentini. La Rete ISFOL sulle innovazioni per la formazione, il lavoro e l’inclusione
  • L.G. Pinto. Come realizzare un sito Web? Le fasi della progettazione per lo sviluppo delle competenze di cittadinanza. 
  • Steduto, N. Bellucci, F. Giuliani. Schema per l’analisi di fattibilità di un progetto e-learning “auto prodotto”.
  • Campanella, “Piattaforme proprietarie: un’analisi metodologica”.

Torna Su


Metodologie Didattiche I 

  • L. Guerra, L. Ferrari. MOOC. Migliorare le Opportunità dell’Online Collettivo.
  • G. Adorni, F. Koceva. Rappresentazione della Conoscenza: uno strumento per la macro e la micro Progettazione Didattica.
  • E. Gentile, P. Plantamura, R. Cuoco. Modello di Smart Education per la Cittadinanza Digitale.
  • P. Cozza, A.T. Gatto. Creative computing ‐ Storytelling: Alice nel paese delle meraviglie.
  • M. Vannucci, F. Giorgini, E. Parodi. Three‐stage path for a better engagement of students in science.
  • F. Giannoli. Una didattica aumentata dalle tecnologie per imparare a imparare e inserirsi nella società delle competenze.

Torna Su


Amministrazione, Cittadinanza, Sicurezza Digitali 

  • C. Sileo. Il ruolo della Difesa nel settore della formazione e della sicurezza informatica.
  • M. Mattiucci. Dalla Computer Forensics alla Cloud & Electronic Forensics, l’evoluzione della Digital Forensics negli ultimi 20 anni ed il suo impiego operativo nell’Arma dei Carabinieri.
  • M. Berra, A.R. Meo. La questione della proprietà intellettuale degli strumenti e degli oggetti dell’apprendimento.
  • M.M. Petrone, S. Di Iorio. “Liberi … nella Rete” La tutela dei minori dai rischi della navigazione in Internet: un problema multidisciplinare.
  • C. Bucciero. Il legal risk management: un modello innovativo di auditing ed un’opportunità di business etico per la moderna Pubblica Amministrazione Digitale.
  • R. Trifonio. Information Security ‐ La tutela dei dati personali, materia di studio dal mondo dei giovani a quello della Difesa.
  • P. Pugnana. La formazione e‐Learning della Scuola Telecomunicazioni delle Forze Armate: dalla Piattaforma della Scuola al Portale e‐learning dello Stato Maggiore Difesa.

Torna Su


Esperienze Didattiche e di Cittadinanza Digitale III 

  • P. Ligouras, M.A. Impedovo. Flipped Classroom e Self‐Regulation per insegnare la Matematica.
  •  L. Denicolai, R. Grimaldi, S. Palmieri. Esperienze ludico‐formative offerte dalla Città di Torino. La Summer Junior University.
  • G. Iannis, E. Durighello. Competenze di orientamento a scuola: Sperimentazione del software S.Or.Prendo.
  • G. Messineo, S. Vassallo. I gruppi Facebook in supporto alla didattica.
  • A. Brancaccio, L. Laura. I contenuti delle Olimpiadi Italiane di Informatica per promuovere le competenze digitali degli insegnanti.
  • A. Cosentino. Garibaldi_game.
  • N. Cennamo, C. D’Antò, M. Buonomo. Tecnologie digitali e cittadinanza attiva. Un caso concreto in provincia di Napoli.

Torna Su


Metodologie Didattiche II 

  • F.C. Tamburini. Il metodo della Flipped Classroom: considerazioni ed esempi sulla sua applicabilità nella scuola primaria.
  • G. Mennea. Realizzare una presentazione efficace.
  • M. Angiolani, F. Oddone. Un laboratorio di formazione tra pari nella scuola secondaria di primo grado.
  • G. Giurgola, N. Farmeschi. La bottega dell’apprendista nel mondo virtuale.
  • R. Tegon. Media Education per teste ben fatte (Uso degli strumenti digitali per il potenziamento delle funzioni cognitive).
  • M.C. Buzzi, M. Buzzi, E. Perrone, B. Rapisarda. Giochi didattici per l’apprendimento.
  • M. D’Agata, L. Ferrari. Sostenere esperienze di apprendimento collaborativo online. Il software ClasseViva‐C@vir.

Torna Su

Tecnologie, Metodi, Strumenti e Piattaforme I 

  • A. Mazzeo, F. Amato, S. Romano, G. Cozzolino. Tecniche di trattamento documentale avanzato per il supporto ai processi formativi nel dominio dell’Università.
  • M. Ceconello, D. Spallazzo. Design Tales. Mobile Technologies Supporting Informal Learning in the Urban Space.
  • R. Sanguini, M. Sesana, G. Zerbi. Learning on the job with the TELL ME project ‐ results from the aeronautic case study.
  • A. D’Ambrosio. Il sensore magnetico degli smartphone nella didattica delle Scienze Fisiche.
  • A. Mariano. CRESCO EDOC (EDucation On Cloud): cloud computing a servizio della formazione e della didattica per il calcolo scientifico avanzato.
  • G. Bonaiuti, R. Ricciu. Lezioni interattive nell’aula universitaria. Aumentare l’attenzione e la partecipazione usando i dispositivi degli studenti.

Torna Su

Esperienza Didattiche e di Cittadinanza Digitale IV 

  • E. Calabresu, C. Manzi. L’algoritmica bellezza nella Natura..
  • A. Barca, M. Tripaldi. Computational thinking e Didattica: una esperienza possibile nella scuola primaria.
  • N. Farmeschi, A. Coppi. Open spaces without walls.
  • M. Ricciardelli, D. Russo. Un modello architetturale per la gestione aule didattiche e laboratori informatici multidisciplinari.
  • D. Ancona,A.Barla,B.Catania,G.Delzanno,G.Guerrini,F.Odone,V.Mascardi,M.Ribaudo. L’Ora del Codice è arrivata a Genova!
  • M. Davì, D. Zucchini. Green Lab e Dschola Os per ICT efficaci ed ecosostenibili.

Torna Su

Formazione e Competenze Digitali I 

  • I. Fronza, P. Zanon. Introduzione del Computational Thinking in un istituto alberghiero
  • G. Adorni. DIGITAL HUMANITIES: un punto di vista.
  • R. Giancotti. Informatica e TPSC ‐ un connubio per generare giovani competenti.
  • E.I. Feola. Il saper azionare il sapere. Un corso di laurea online dedicato ad adulti e lavoratori.
  • S. Giaffredo, M. Rigo, N. Scopelliti. Competenze per sviluppare progetti.
  • S. Lovergine, S. Pescuma. Il contributo del sistema ESCO all’integrazione dei sistemi europei di istruzione, formazione e mercato del lavoro.
  • B. Appolloni, F. Epifania, M. Mesiti, S. Valtolina, M. Mesenzani. Educazione all’imprenditorialità: un cocchio per la Cenerentola dell’educazione.

Torna Su

Formazione e Competenze Digitali II 

  • V. Dall’O’. Didattica laboratoriale con le ICT per la formazione integrata dei futuri insegnanti.
  • A.M. Sugliano, G. Adorni, M. Ferretti. Valutare e certificare le competenze digitali degli studenti: una declinazione pedagogica.
  • N. Imbrenda. Olimpiadi di Problem Solving: un’occasione per la valorizzazione delle eccellenze de di consolidamento delle competenze digitali.
  • G. Vivanet. L’uso della video osservazione nella formazione degli insegnanti: una indagine preliminare.
  • P. Schiavone, Maurizio Maggiora. La formazione docenti per nuovi scenari di apprendimento: EPICT.
  • Cinzia Vigato, Andrea Bernasconi. I preadolescenti ai tempi di Facebook.
  • Marina Miserandino, Tommaso Federici. Born to be digital ‐ Formare i futuri cittadini della Rete.

Torna Su

Esperienze Didattiche e di Cittadinanza Digitale V 

  • C. Cipolli, D. Pietrapiana. Esperienze di documentazione e metacognizione come pratiche didattiche integrate.
  • T. Graziosi, L. Ceccacci. La didattica con il tablet: il progetto I@pp del liceo scientifico Galilei di Ancona, Scuol@ 2.0.
  • A.M. Sugliano, F. Acerenza, S. Isolabella. Orientarsi all’uso consapevole dei dispositivi digitali: un metodo per sviluppare coscienza critica.
  • L. Ferlino, G.P. Caruso. Essediquadro, il servizio online per la documentazione e l’orientamento sul software didattico e altre risorse digitali per l’apprendimento.
  • I. Donato. Le app per lo studio della Lingua Latina.

Torna Su

Esperienze Didattiche e di Cittadinanza Digitale VI

  • C. Falsetti. Un’esperienza di valutazione di corsi blended tramite Peer Review.
  • D. Consoli. I nativi digitali e il coding.
  • A. Barbero, E. Pantò. Programmo anch’io.
  • M. M. Petrone, M. Coladangelo. Il ruolo delle tecnologie ICT per una efficace applicazione del “Problem Posing & Solving” per lo sviluppo delle competenze nell’ambito della sicurezza informatica e della digital forensics.
  • G. Lo Giudice, V. Meli, S. Ganeo, A.M. Sugliano. Flippiamo la classe ‐ La Flipped Classroom.

Torna Su

Tecnologie, Metodi, Strumenti e Piattaforme II 

  • L. Ferlino, F. Fusillo. La sostenibile leggerezza delle tecnologie low cost.
  • M. Coccoli, N. De Nurchis. La radio web nella didattica.
  • R. Salvatori. Massive Open On Line Courses per la Didattica Accademica Post‐Universitaria.
  • L. Favario, A.R. Meo, E. Masala. FARE: A New Free Architecture for Remote Education.
  • E. Venuto, M. Mezzalama, U. Castaldo. Dal Web alle APP: esperienze nei sistemi MOOC e MOC.
  • C. Bucciero, S. Andriola. L’innovazione tecnologica nella telemedicina e la gestione dei rischi etici e giuridici. La telechirurgia

Torna Su

Tecnologie, Metodi, Strumenti e Piattaforme III 

  • A. Monfroglio. Python per la Visione Artificiale: ricerca e didattica.
  • R. Martella, F. Picca. Introdurre la programmazione a blocchi nell’indirizzo Informatica degli Istituti Tecnici.
  • M. Ricciardelli, D. Russo. Infopoint: un modello architetturale per la realizzazione di chioschi telematici.
  • E. Datteri, L. Zecca. Il “gioco dello scienziato”: un robot per imparare a spiegare.
  • S. Troia. Open Data To Be Proactive.
  • M. Ferramosca. Mappe Concettuali con VUE nella Scuola Buona per Includere.

Torna Su

Tecnologie, Metodi, Strumenti e Piattaforme IV 

  • A. Bonazzi. Informatica per la formazione, l’insegnamento e l’apprendimento.
  • C. Marello. Dizionari in rete per l’apprendimento delle lingue e delle strategie di ricerca (query strategies).
  • S.M. Cavagnero, M.A. Gallina, M. Marchisio. Scuola dei compiti. Didattica digitale per il recupero dell’insuccesso scolastico.
  • M. Lazzari, F. Baroni, A. Betella. Speech‐to‐text e wiki per l’evoluzione di un servizio di podcasting didattico.
  • P. Campanella. Piattaforme per l’Uso Integrato di Risorse Formative nei Processi di E‐learning.
  • M. Ferramosca. Tra Inclusione dei BES e Nuove Tecnologie nella Scuola Primaria.

Torna Su

Tecnologie, Metodi, Strumenti e Piattaforme V 

  • G.Dodero, R.Gennari, A.Melonio, S.Torello. Alex nel Paese degli Oggetti Informatici: gioco, esploro, apprendo applicazioni dell’Informatica con Junior Uni.
  • F. Cabitza, D. Fogli, A. Piccinno. Roles Supporting a New Idea of Development in Organizational Informatics.
  • A. Arisi Rota, S. Denicolai, F. Ferlini. Raccolta fondi per la ricerca e l’innovazione: crowdfunding all’Università di Pavia.
  • A. Berto. Educare al cambiamento.
  • A. Valdina, G. Arrigotti, M.J. Nuñez, J. Martín. Comparison of efficacy between evidence‐based teaching methods via eLearning and traditional training to Blue Collar Workers.
  • V. Di Lecce, F.DiLecce, S.Gemmano, A.Giove, A.Quarto, D.Soldo. E‐learning per soggetti deboli società inclusiva e innovativa.

Torna Su