didamatica logo4

29° edizione

Atti del Convegno: ISBN 978-88-98091-38-6

Download Atti Didamatica 2015

Video del Convegno: promo e sessioni plenarie

    Promosso annualmente da AICA, DIDAMATICA si propone di fornire un quadro ampio e approfondito delle ricerche, degli sviluppi innovativi e delle esperienze in atto nel settore dell’Informatica applicata alla Didattica, nei diversi domini e nei molteplici contesti di apprendimento.Dedicato a tutta la filiera della formazione, DIDAMATICA realizza un ponte di comunicazione tra il mondo della scuola, della formazione e della ricerca, nei contesti pubblici e privati, proponendo e incentivando un uso consapevole delle Tecnologie Digitali.
La 29° edizione del Convegno, DIDAMATICA 2015, è organizzata sulla collina di Castello, il cuore più antico di Genova, nella sede del DSA – Dipartimento di Scienze per l’Architettura, della Scuola Politecnica dell’Università degli Studi di Genova e con la partecipazione del MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e AgID – Agenzia per l’Italia Digitale, con il Patrocinio della Regione Liguria e del Comune di Genova.
La riflessione che il Convegno vuole sollecitare concerne la transizione scuola-lavoro oggi ostacolata, tra le altre cose, da profili e competenze non adeguate ai bisogni e alle necessità del sistema produttivo. Si propone quindi di assumere il ruolo di catalizzatore per promuovere una stretta collaborazione tra soggetti pubblici e privati al fine di concentrare le risorse e l’impegno delle istituzioni, delle aziende, delle scuole, delle università e dei giovani in una prospettiva di sistema che valorizzi e diffonda le numerose esperienze di collaborazione rilevanti già avviate nel paese Italia, facendo leva anche su quelle internazionali. Nel mondo dell’istruzione e della formazione il tema proposto può ben coniugarsi da un lato con alcune esigenze derivate dai processi di riordino nell’istruzione – La Buona Scuola – e, dall’altro, con opportunità offerte da esperienze consolidate che emergono in sede internazionale, quali l’alternanza scuola/lavoro o “sistema duale”. La convergenza di questi scenari, unitamente al rapporto tra le nuove metodologie di formazione e quelle di valutazione delle competenze e della personalizzazione dei percorsi formativi, offre stimolanti spunti di riflessione sul ruolo del docente, della scuola e dell’impresa nel quadro dei nuovi paradigmi di apprendimento. Internet, l’accesso universale multimodale e multicanale all’informazione, la virtualizzazione degli ambienti esperiti anche con opportunità di estesa immersione sensoriale, offrono nuove soluzioni per sviluppare spazi interdisciplinari nei quali esercitare insegnamento e apprendimento integrati, declinati con tempi e regole propri dei protocolli dell’interazione sociale.
Per dare coerenza alla discussione con quanto indicato a livello nazionale come temi guida, DIDAMATICA 2015 vuole organizzare la discussione e il confronto sulla base di quanto indicato dal “Patto della Coalizione Italiana per le Competenze Digitali” dell’AgID, e da “La buona Scuola” del MIUR. I contributi che verranno presentati durante il convegno su tali temi, sono raggruppati secondo le sessioni riportate alla voce “Programma” del menu di questo sito.

Arrivederci a Genova!

Giovanni Adorni
Chair DIDAMATICA 2015